*Pentagel (conf. da 2 Kg) Visualizza ingrandito

*Pentagel (conf. da 2 Kg)

1150

Nuovo prodotto

*Pentagel (conf. da 2 Kg)

Maggiori dettagli


€6,38 tasse escl.

Dettagli

Pentagel Bentonite sodica attiva ad altissima efficacia. Indicata sia per lo sfecciamento dei mosti sia per la chiarifica e stabilizzazione dei vini. La superficie di Pentagel è dotata di carica netta negativa, questo la rende particolarmente reattiva nei confronti di sostanze di carica opposta, quali le proteine, che vengono adsorbite. I flocculi che si formano, precipitando, trascinano con sé altri colloidi, quali polifenoli e polisaccaridi. Impiego nei mosti Pentagel aggiunta in fase di chiarifica dei mosti permette di eliminare i complessi proteici, i colloidi fenolici e parte delle sostanze pectiche. Particolarmente vantaggioso è l’impiego di Pentagel qualora si sia in presenza di uve colpite da marciume, la grande affinità di questa bentonite per le sostanze proteiche permette infatti di rimuovere dal mosto enzimi quali laccasi e polifenolossidasi, responsabili dell’insorgere della casse ossidasica. Pentagel può anche essere usata durante la fermentazione alcolica. Aggiunta nelle primissime fasi fermentative, oltre all’attività chiarificante, svolge anche un’azione positiva nella regolazione della fermentazione. Pentagel è infatti in grado di eliminare i residui fitosanitari presenti nel mosto e deleteri per il corretto metabolismo blastomicetico; è inoltre un supporto per le cellule di lievito, che risultano più omogeneamente distribuite nel mezzo. Impiego nei vini Nei vini nuovi Pentagel svolge un ruolo al contempo chiarificante e stabilizzante. Nei vini bianchi particolarmente importante risulta l’assorbimento delle proteine termolabili, responsabili della casse proteica. Nei vini rossi si ha la sottrazione dei complessi polifenolici instabili che, per effetto delle basse temperature, possono precipitare. Pentagel non cede odori e sapori estranei al vino e, inoltre, forma sedimenti ridotti e compatti.Dosi 20-30 g/hl nei mosti. 10-20 g/hl nei vini e altre bevande. Modalità d’impiego Disperdere Pentagel in acqua, agitando leggermente, nella proporzione di 1 kg in 20-25 litri di acqua. Attendere circa 2 ore e agitare energicamente finché la massa gelatinosa non diventi omogenea. Lasciar riposare la soluzione 8-12 ore e agitare prima di aggiungerla in filo sottile alla massa da trattare. Caratteristiche Aspetto: Bastoncelli. Colore: grigio. pH (2%): 9-10 Umidità: <10% Perdita alla calcinazione: 4,5 - 5,5% SiO2: 73,5% Al2O3: 15% Fe2O3: 1,9% CaO: 0,9% MgO: 3,5% Na2O: 2% K2O: 0,6% Pb: <6 ppm Avvertenze Aggiungere Pentagel solo dopo eventuale enzimaggio. Composizione E 558 Bentonite attivata. Conservazione Chiuso nella confezione originale e in ambiente asciutto, il prodotto mantiene le sue caratteristiche originali per un lungo periodo.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

*Pentagel (conf. da 2 Kg)

*Pentagel (conf. da 2 Kg)

*Pentagel (conf. da 2 Kg)